h1

L’Australia a banda larga

Giugno 19, 2007

Il primo ministro australiano John Howard ha annunciato un piano da due miliardi di euro per fornire accesso alla banda larga agli abitanti del suo paese.

“Daremo al 99 per cento della popolazione australiana banda larga molto veloce ed economica nel giro di soli due anni”, ha dichiarato Howard. E se nelle città principali verranno utilizzati cavi in fibra ottica, le dimensioni sterminate dell’Australia, che è più vasta dell’Europa e ha solo venti milioni di abitanti, impongono di raggiungere le aree rurali tramite sistemi wireless.

E se per ora si parla di 12 megabit, nei piani del governo c’è una rete a 50 o anche 70 mega al secondo. L’opposizione, tuttavia, dichiara tramite Kevin Rudd, segretario del Labour Party, che l’ideale sarebbe una rete in fibra ottica nazionale anche per le aree rurali. E rilancia proponendo un piano da cinque miliardi di euro.

Lascia un Commento