h1

Verso un’educazione open

Giugno 8, 2007

Abiti a Bangalore e vuoi seguire un corso dell’Università della California? Forse non hai bisogno di cambiare continente. Secondo un recentissimo report dell’OCSE, l’Organizzazione per la crescita e lo sviluppo economico, nel mondo sta esplodendo la diffusione delle risorse educative Open access.

Stiamo parlando di tutti quei materiali educativi, come dispense, corsi, software, ma anche vere e proprie lezioni filmate, che vengono messi online a disposizione di chiunque disponga di una connessione Internet. Se il capofila di questa tendenza è il Massachussets insitute of Technology, con il suo OpenCourseWare, oggi sono più di trecento le istituzioni che rilasciano il loro materiale online, per un totale di circa tremila corsi disponibili.

Secondo la OCSE i modelli economici per sostenere questo fenomeno sono, e devono essere, molto vari: dal partenariato pubblico/privato, alla richiesta di finanziamenti pubblici per questo tipo di attività. L’importante è che l’università trovi la sua via per allargare la quantità di conoscenza disponibile sul pianeta.

Lascia un Commento