h1

Oms: flessibilità nell’accesso ai farmaci

Giugno 5, 2007

L’Organizzazione mondiale della sanità ha approvato la risoluzione su “sanità pubblica, innovazione e proprietà intellettuale” durante la sua assemblea generale dei giorni scorsi.

Come riporta SciDev, la risoluzione rinsalda il supporto dell’Oms nei confronti dei paesi che decidono di essere flessibilie utilizzare le clausole dei trattati internazionali che permettono, in situazioni particolari di emergenza sanitaria, di produrre farmaci senza rispettare gli obblighi brevettuali. E’ quello che ha fatto il Brasile anche recentemente per i farmaci antiretrovirali usati per combattare il virus dell’Hiv/Aids.

Reinaldo Guimarães, responsabile per la scienza del ministero della sanità brasiliano, ha dichiarato a SciDev che la risoluzione “aiuterà a resistere alle pressioni dell’industria farmaceutica”. La quale ha bollato la risoluzione come “non utile” e “non realistica”.

Lascia un Commento